Watchmen s01e04 If You Don’t Like My Story, Write Your Own
in , , ,

Watchmen Stagione 1 Episodio 4: il riassunto

S01E04: If You Don’t Like My Story, Write Your Own

Rieccoci qui con un nuovo episodio da raccontare e tante altre belle immagini che resteranno scolpite nella nostra mente – è una settimana che sto cercando di rimuovere dalla mia quella del vibratore azzurro formato gigante – oggi vi racconterò di bambini usati come merce di scambio, campioni del mondo di limbo e curling, lezioni di Vietnamita, feti al microonde, finti invalidi e conti alla rovescia. Ingolositi?
Allora basta cincischiare e andiamo a cominciare.

Qualcosa precipita dal cielo: che sia Superman?

Lady Trieu è una vietnamita miliardaria che sta costruendo l’enorme torre-orologio in città. Ha comprato la società di Adrian Veidt / Ozymandias nel periodo in cui lui scomparve e ha fatto i soldoni nel campo dell’industria farmaceutica e delle biotecnologie. La donna si presenta una sera a casa di una coppia che non può avere figli, spiega che è a conoscenza dei loro tentativi falliti alla clinica di fertilità 10 anni prima, e fa loro un’offerta impossibile… da rifiutare: un figlio biologico già pronto e 5 milioni di dollari in cambio della casa e degli ettari di terreno di proprietà della coppia. La nuova mamma firma il contratto poco prima che qualcosa precipiti dal cielo poco distante dalla casa. Qualunque cosa sia… ora è di proprietà di Lady Trieu.

Radici familiari

Angela sta distruggendo la sedia a rotelle del vecchio Will quando riceve una telefonata automatizzata del Greenwood Cultural Center. Si reca al centro e scopre che i suoi antenati sono morti nel massacro del 1921 visto ad inizio serie. Un forte rumore in lontananza, si precipita fuori e scopre che la sua auto è caduta in qualche modo dal cielo con l’agente Blake lì vicino che ride istericamente.

Sister Night recupera dall’auto le pillole del vecchio e le porta da Wade / Looking Glass. LG vive in una specie di bunker antiatomico e nel tempo libero indaga sul fenomeno dei calamari che piovono dal cielo. Angela gli affida le pillole e la veste del KKK in modo che non finisca nelle mani di Blake. Wade suggerisce che la veste potrebbe essere del nonno di Judd.

Silver Saponetta

Angela si libera della sedia a rotelle di Will lanciandola da un cavalcavia ma scopre che un tizio in una tutina argentata la sta sorvegliando. Ne segue un inseguimento ma lo strano tipo riesce a scappare scivolando via in un tombino. La detective torna in centrale e scopre che Blake è diventata il nuovo capo ad interim. L’agente ha scoperto impronte sull’auto di Angela che appartengono ad un certo William Reeves, uno che negli anni 40-50 faceva l’agente di polizia a New York prima che se ne perdessero le tracce.

Blake è convinta che l’auto di Sister Night centri con l’omicidio di Judd e la porta alla torre-orologio di Lady Trieu. Durante il viaggio Blake osserva che quelli che indossano una maschera lo fanno perché hanno subito un trauma in passato e hanno bisogno della maschera per nascondere il dolore. Gli autori colgono l’occasione per raccontare al pubblico del passato di Blake, che è figlia del Comico e della prima Spettro di Seta e che il padre aveva cercato di stuprare la madre. Di questo e altro ne ho parlato nel precedente recap e corrisponde a quanto successo nel fumetto.

Alla torre scopriamo che Lady Trieu possiede dei droni capaci di sollevare un auto e portarsela in giro. La donna accetta di fornire agli agenti una lista delle persone in grado di pilotarli e spiega loro di venire dal Vietnam e che il suo obiettivo è quello di costruire la prima indistruttibile meraviglia del nuovo mondo. Possiede inoltre una statua di Ozymandias e con una scusa chiede ad Angela in vietnamita se ha recuperato le pillole del vecchio. La detective le risponde in vietnamita che se il vecchio vuole qualcosa da lei glielo deve chiedere di persona.

Tornata a casa Angela è arrabbiata col marito che è stato interrogato dall’agente Blake. Accenna a un incidente di cui non sappiamo ancora nulla ed è sollevata del fatto che Cal non ne abbia parlato con l’agente.

Nel frattempo in un’altra realtà

Ozymandias è in barca a pescare… feti. Ne sceglie un paio e li mette in un aggeggio che li fa crescere fino all’età adulta nel giro di pochi secondi. I due nuovi Phillips e Crookshanks non sembrano comprendere la loro natura e, così come gli altri, vengono guidati come burattini da Ozy che afferma di non essere il loro creatore ma il loro padrone.

Da Ozy a Ozzy è un attimo

Il primo compito che Veidt gli affida è quello di liberarsi dei corpi di tutti gli altri cloni che, scopriamo, ha ucciso la sera prima. Adrian approfitta dell’occasione per misurare le dimensioni di quella che conferma essere la sua prigione da 4 anni. I corpi catapultati nel cielo scompaiono infatti oltre una certa distanza che probabilmente rappresenta il limite di questa bolla di finta realtà nella quale è rinchiuso. La transizione alla scena successiva potrebbe essere un indizio che questa prigione si trova sulla Luna o su Marte.

Tre giorni: tick tock

Bian, figlia di Lady Trieu, si sveglia di notte dopo un incubo. Si stacca una flebo dal braccio e racconta alla madre di aver sognato di uomini che bruciavano il suo villaggio e la costringevano a camminare a lungo. L’incubo era così reale che le fanno male i piedi. “Bene” le dice la madre, prima di congedarla senza un briciolo di conforto.

Will è lì e discute di Angela con Lady Trieu. “Se vuoi farle sapere chi sei, diglielo e basta” propone la donna. Will pensa che Angela non sia pronta e che deve capirlo da sola. Lady Trieu non è d’accordo ma Will l’accusa di fare la stessa cosa con sua figlia. Trieu teme che ora che c’è di mezzo un familiare il vecchio possa venire meno al loro accordo e gli ricorda che mancano solo tre giorni. Il vecchio si alza in piedi, mostrandoci che è in realtà perfettamente in grado di camminare, e rassicura la donna che non cambierà idea. Ma ha tradito Angela, dice, e tra tre giorni lei lo verrà a sapere.

Dove vedere Watchmen in streaming

Dove: Sky Atlantic, Sky On Demand, Sky Go e Now TV
Come: in abbonamento con Sky o Now TV
Quando: versione sottotitolata dal 21 ottobre 2019, versione italiana dal 28 ottobre 2019

People's Choice Awards 2019

I vincitori dei People’s Choice Awards 2019

Il cast di Friends

Friends, alla reunion hanno detto tutti “Sì”, ma potrebbe essere un disastro