Watchmen S01E07 An Almost Religious Awe
in , , ,

Watchmen Episodio 7: tutto quello che c’è da sapere

S01E07 An Almost Religious Awe

Piani rivelati, processi non presi seriamente, botole improbabili, segreti svelati.

Le origini di Angela

Angela è ancora a letto a smaltire gli effetti delle pillole di Nostalgia. Lady Trieu le spiega che durante questa fase si troverà ad avere problemi di memoria e a rivivere i suoi ricordi in una maniera più vivida del normale. Questo ci permette di conoscere la sua storia partendo da quando era una bambina a Saigon.

La piccola Angela è in un negozio di videocassette. Sullo schermo un documentario su Dr. Manhattan racconta le gesta del dio immortale, di come ha creato cose incredibili con le batterie a litio, di come ha aiutato l’America a vincere la guerra in Vietnam permettendo agli USA di farne il 51esimo stato. Angela è comunque più interessata alla videocassetta di Sister Night: The Nun With the Motherfucking Gun.

Angela esce dal negozio tutta contenta, fuori c’è aria di festa. La gente indossa maschere di Dr. Manhattan. La piccola raggiunge i propri genitori e mostra orgogliosa il film che ha comprato ma il padre – che è il figlio di Giustizia Mascherata – le dice di riportarlo indietro. “La gente che indossa una maschera è pericolosa e dovremmo averne paura, nasconde qualcosa” le dice. Triste la ragazzina va verso il negozio quando un kamikaze urla “Morte agli invasori!” e si fa esplodere uccidendo tutte le persone nella piazza, compresi i genitori di Angela.

Angy finisce in un orfanotrofio e si dimostra molto cinica quando dopo aver identificato uno degli uomini coinvolti con l’attentato resta impassibile mentre l’uomo viene ucciso dalla polizia. Un’agente le dà un distintivo per il coraggio dimostrato e la ragazzina lo conserva contenta. Un giorno all’orfanotrofio si presenta June, la nonna di Angela. June vuole riportare la bimba a Tulsa ma muore poco prima di salitare nel taxi.

Ed era la madre!

Nel presente il marito di Angela vorrebbe andare a trovare la moglie ma un ologramma di Bian, la figlia di Lady Trieu, gli spiega che sono troppo vicini al lancio del Millennium Clock e che quindi non può entrare nessuno nella struttura. Nel mentre Angela è a letto con un tubo collegato al braccio. La detective è convinta che dall’altro lato del tubo ci sia il nonno ma Lady Trieu le dice solo che ora non è in condizione di vedere l’uomo.

Trieu racconta ad Angela che la torre orologio è parte del suo piano per salvare l’umanità, fa un riferimento scettico all’incidente del marito di Angela che pare abbia causato un’amnesia totale all’uomo e infine rivela che Bian è in realtà la madre, che Trieu ha clonato e a cui sta somministrando i suoi stessi ricordi. Lady Trieu vuole che entrambi i suoi genitori siano presenti quando realizzerà il suo piano.

Più tardi quel giorno, mentre Lady Trieu è impegnata in una conferenza stampa, Angela irrompe nella stanza in cui crede di trovare il nonno e invece scopre che il tubo è collegato ad un elefante sedato. La detective cerca di scappare e finisce in una stanza con un globo luminoso. Toccando l’aggeggio partono registrazioni prese da quelle cabine telefoniche sparse per il mondo che la gente usa per lasciare messaggi a Doctor Manhattan. “Dr. Man non è in ascolto“, commenta Trieu che nel frattempo è giunta nella stanza, “non è nemmeno su Marte, si trova qui a Tulsa e finge di essere un umano“. Angela non sembra sorpresa della cosa mentre scappa via.

Una fottuta botola

Nel frattempo l’agente Blake si sta recando a casa della moglie del capitano Judd. A telefono il collega le dice che a casa di Looking Glass ci sono 5 uomini del Reggimento morti e nessuna traccia dell’agente.

Laurie racconta a Jane che il marito è stato ucciso dal nonno di Angela perché Judd faceva parte dei Ciclopi e che probabilmente il Settimo Reggimento non è che altro che il nuovo nome con cui i Ciclopi si fanno chiamare ora. Blake dice che Judd e il senatore Keane erano in combutta per creare una società in cui sia i buoni che i cattivi indossano maschere e che in questo caos l’unica soluzione sarebbe stata affidarsi al presidente Keane. Jane commenta inaspettatamente che quello raccontato dall’agente era il piano originale ma che ora il loro progetto mira a ben più della presidenza americana. L’agente Blake resta di sasso mentre Jane attiva una botola con cui fa precipitare la detective al piano di sotto.

Laurie si risveglia legata alla sedia, con lei c’è Keane pronto a raccontarle il suo piano e di come anche la stessa agente fa parte. Blake si mostra non interessata a vivere questa situazione da fumetto ma il senatore le dice che quello che sta per succedere le interesserà particolarmente, e che al giorno d’oggi è diventato incredibilmente difficile essere un uomo bianco in America quindi… sta pensando di diventare blu.

Ozyworld

Nel frattempo in un’altra realtà Ozymandias con lo suo costume viola e oro è in un’aula di tribunale processato per i crimini commessi. Il giudice è il custode del gioco, la giuria è composta da cloni di Crookshanks e Phillips. Ozy si difende da solo e come difesa scoreggia. Il giudice risponde alla provocazione riempendo l’aula di maiali. Ozymandias versa una lacrima mentre tutti i cloni gli urlano colpevole.

Grosso guaio a Tulsatown

Finalmente Angela riesce ad uscire dalla torre e forza il posto di blocco di Red Scare e Pirate Jenny. Giunta a casa e ignara del fatto che la casa è circondata di uomini del Reggimento, Angela prende un martello e svela al marito confuso che l’uomo non ha avuto nessun incidente e che l’amnesia era parte di un piano che i due avevano deciso insieme. Cal pensa che Angela stia ancora delirando a causa delle pillole di Nostalgia ma Angela è sicura di sé e dopo averlo chiamato Jon (che è il vero nome di Doctor Manhattan) lo uccide con una martellata in testa, poi scava nella fronte del marito ed estrae una specie di anello metallico. Una luce blu si riflette negli occhi di Angela mentre dice al cadavere del marito che hanno un grosso problema.

Dove guardare Watchmen in streaming

Dove: Sky Atlantic, Sky On Demand, Sky Go e Now TV
Come: in abbonamento con Sky o Now TV
Quando: versione sottotitolata dal 21 ottobre 2019, versione italiana dal 28 ottobre 2019

The Mandalorian S01E04 - Il villaggio

The Mandalorian, Episodio 4. Lo spiegone ignorante

Man in the high castle

The Man in the High Castle, la 4° stagione è la più politica di sempre