in , , , ,

The Witcher: dai libri ai videogiochi alla serie TV su Netflix

Un witcher (in italiano tradotto inizialmente come strigo) è un mutante sterile con abilità sovrumane che ha ricevuto uno speciale addestramento per diventare un uccisore di mostri professionista su commissione. Geralt di Rivia è il personaggio principale della serie di libri “Witcher” di Andrzej Sapkowski.

Noto come il macellaio di Blaviken e il lupo bianco, il witcher Geralt vaga per il continente a caccia di mostri in cambio di conio. La sua abilità con la spada – d’acciaio per gli uomini e d’argento per i mostri – è spesso l’unica speranza di villaggi infestati e innocenti maledetti.

Geralt è stato creato a Kaer Morhen, una fortezza che per secoli ha formato i witcher. L’addestramento prevede l’uso di elisir mutageni i cui segreti sono andati perduti, motivo per cui ormai nessuno si sottopone più ai rituali alchemici che mutano geneticamente un giovane allievo in un witcher. Quelli che sopravvivono al processo subiscono una trasformazione irreversibile. Questo processo trasformò il giovane Geralt in uno spietato guerrieri dai riflessi sovrumani e dall’incredibile istinto omicida.

The Witcher, finora

La saga di Witcher è stata scritta dall’autore polacco Andrzej Sapkowski e consiste in una serie di racconti fantasy raccolti in tre libri e cinque romanzi. Dalla saga hanno tratto un film nel 2001 e una serie tv di 13 episodi nel 2002. Il film conteneva essenzialmente materiale tagliato dalla serie tv non ancora andata in onda. Entrambi i progetti sono considerati un fallimento.

Nel 2007 è uscito un gioco di ruolo per pc prodotto dalla CD Projekt. Pur essendo il primo gioco prodotto dai CD Projeckt fu molto apprezzato e il progetto è continuato nel 2011 col secondo capitolo The Witcher 2: Assassins of Kings e nel 2015 con The Witcher 3: Wild Hunt. Witcher 3 è stato acclamato dalla critica internazionale ed è considerato uno dei migliori giochi mai apparsi su PC. Il successo di questi videogiochi ha reso CD Projekt un colosso dell’industria videoludica e ha reso popolare la saga di Witcher in tutto il mondo.

The Witcher, la serie

E veniamo alla serie prodotta da Netflix. Si tratta di un progetto molto ambizioso che vede coinvolta in prima la showrunner Lauren Schmidt Hissrich, già sceneggiatrice di altri prodotti del colosso dello streaming come DaredevilThe Defenders e The Umbrella Academy. Otto episodi, girati tra Ungheria e Gran Canaria, che vedranno le epiche vicende dei personaggi di Andrzej Sapkowski intrecciarsi. Nei panni di Geralt di Rivia troviamo Henry Cavill (Man of Steel, Operazione U.N.C.L.E.) che per l’occasione sfoggerà la sua forma migliore, mentre la giovane principessa Cirilla sarà Freya Allan (Into the Badlands) e ad interpretare l’ambigua maga Yennefer troveremo Anya Chalotra (Agatha Christie – La serie infernale).

Dove vedere The Witcher in streaming

Dove: in esclusiva su Netflix
Come: in abbonamento
Quando: la prima stagione sarà disponibile dal 20 dicembre 2019 ma ne è già stata annunciata una seconda prevista per il 2021

The Mandalorian S01E05 - Il pistolero

The Mandalorian, Episodio 5. Lo spiegone ignorante

S01E09 See How They Fly

Watchmen Finale: tutto quello che c’è da sapere