in , ,

Se ti è piaciuto Modern Love amerai Little America

8 storie vere. Un sogno. La Little America degli immigrati ti conquisterà

Nei mesi scorsi vi abbiamo parlato di Modern Love di Amazon Prime Video: serie antologica di 8 puntate da 30 minuti, le cui storie erano liberamente tratte dalla rubrica pubblicata dal New York Times.

Un po’ sulla stessa falsariga Apple Tv+ lancia Little America: serie antologica di 8 puntate da 30 minuti, le cui storie sono tratte dalla rubrica pubblicata da Epic Magazine.

Anche qui i buoni sentimenti sono di casa

I produttori di Master of None e The Big Sick Little hanno dato vita a uno show che racconta storie di migrazione, di persone alla ricerca di riscatto nel sogno americano, che mai come in questo momento storico meritano un’importante cassa di risonanza.

Dramma, gioia e speranza si mescolano in piccoli spaccati di vita che mostrano l’importanza della riscoperta delle piccole cose di ogni giorno che caratterizzano lo stile di vita americano. Cose che l’americano medio dà per scontate ma che ancora sono capaci di far sognare se viste attraverso gli occhi di un immigrato, come vedere una partita di baseball o dare un morso a un cheeseburger o un all-you-can-eat di gamberi.

Little america parla di esseri umani

Parla di Kabir che a 12 anni deve imparare a gestire un motel nello Utah da solo quando i suoi genitori vengono deportati in India. Di Marisol, un’adolescente messicana, immigrata irregolare, che cerca di farsi strada nel mondo dello squash professionistico.

Rafiq è gay ed è costretto a fuggire dalla Siria ma con in tasca un sogno chiamato Hollywood. Beatrice invece viene dall’Uganda, frequenta un college negli Stati Uniti ma il suo sogno americano sono i biscotti.

C’è Iwegbuna, studente nigeriano trapiantato in Oklahoma, che sogna la cultura dei cowboy americani. C’è una madre single di Singapore alla scoperta dell’Alaska in viaggio premio coi suoi vigli.

E poi c’è Faraz che, per dare una casa perfetta a Yonkers alla sua famiglia, all’agente immobiliare che già nel trailer gli fa notare una roccia enorme sulla sua proprietà lui risponde “Lei vede una roccia. Io vedo un’opportunità.”
Dopotutto gli Stati Uniti nell’immaginario comune sono anche questo: land of opportunity.

Il cast di Little America

Non poteva mancare qualche volto da copertina noto ai più, come accaduto anche per Modern Love.

Uno degli episodi vedrà protagonista una donna di nome Sylviane e i suoi 10 giorni di meditazione silenziosa che le permetteranno di superare la barriera linguistica. Nei suoi panni ci sarà Mélanie Laurent, già vista in Bastardi senza gloria di Tarantino e più recentemente in 6 underground su Netflix. Accanto a lei ci sarà Zachary Quinto, lo Spok degli Star Trek di J. J. Abrams, noto sul piccolo schermo principalmente per il suo ruolo nella serie Heroes.

Nel cast ci sono anche Haaz Sleiman (Jack Ryan), Shaun Toub (Homeland), John Ortiz (visto recentemente in Messiah) e Sherlilyn Fenn (I segreti di Twin Peaks).

I produttori si sono detti felici di poter raccontare queste storie vere con tutto il calore e l’umanità che meritano ed Apple sembra essere tanto fiduciosa nei confronti di questo progetto che, a pochi giorni dal suo debutto sulla piattaforma streaming, ha fatto sapere di aver ordinato una seconda stagione che probabilmente vedrà la luce a fine 2020 / inizio 2021.

A differenza delle altre serie Apple TV+ uscite fin’ora, che hanno debuttato con tre episodi seguiti da un nuovo episodio uscito settimanalmente, Little America sarà lanciata integralmente. 

Dove vedere Little America in streaming

Dove: Apple TV+
Come: in abbonamento con Apple TV+
Quando: disponibile dal 17 gennaio 2020. La serie è già stata rinnovata per una seconda stagione.

parasite

Parasite diventa una serie tv, HBO vince la sfida con Netflix

Mindhunter 3 non si farà1:35

Mindhunter 3 non si farà