borghi e dempsey
Patrick Dempsey e Alessandro Borghi in Diavoli
in , , ,

Diavoli, Patrick Dempsey e Alessandro Borghi insieme per Sky

Arriva la serie ispirata all’omonimo libro di Guido Maria Brera

Alessandro Borghi e Patrick Dempsey sono i protagonisti di Diavoli, per una produzione italiana travestita da inglese e targata Sky e Lux Vide. La sceneggiatura è ispirata all’omonimo libro scritto da Guido Maria Brera.

Nel cast anche Kasia Smutniak, Lars Mikkelsen, Laia Costa, Malachi Kirby, Paul Chowdhry e Harry Michell.

Un thriller finanziario

La storia è quella di un giovane trader italiano che comincia ad esplorare le torbide acque della finanza internazionale, fino ad imbattersi in uno squalo navigato pronto ad indottrinarlo e guidarlo tra i più biechi meccanismi dell’ambiente. Arrivismo, sete di potere, competizione spietata sono gli ingredienti principali di questo thriller finanziario dalle premesse intriganti.

Perché tanta attesa per questo nuovo prodotto Sky che non approderà in tv prima del 2020? È presto detto.

Diavoli: il broker, il mentore e l’autore

Alessandro Borghi, ormai nome di punta del cinema italiano, si sta affacciando nemmeno troppo timidamente sulla scena internazionale. Borghi per la serie è Massimo (Max) Ruggero, un broker italiano assunto dalla New York – London Investment Bank. Ambizioso, spregiudicato e dal passato oscuro, dietro quella faccia d’angelo nasconde di sicuro un demonio rampante. Patrick Dempsey è Dominic Morgan, CEO della NYL è il mentore che punta sul giovane assetato di successo. L’ex dottor Stranamore di Grey’s Anatomy appende il camice, per indossare completi gessati con pochette inamidate che spuntano dal taschino. Lo sguardo è sempre languido, ma stavolta Dempsey lo sfrutterà per ingannare e mascherare loschi intrighi finanziari, nelle vesti di un moderno Gordon Gekko, se non è un diavolo lui!

Già queste sembrano 2 buone ragioni per giustificare l’hype, ma a completare il trio arriva un terzo “diavolo”, quello che si nasconde alle basi di questo progetto. Stiamo parlando di Guido Maria Brera, gigante della finanza italiana, scrittore e produttore, autore del libro da cui è tratto il plot, nonché bel giovine che “dove lo teneva nascosto Caterina Balivo”.

Cosa ci convince e cosa no

Dalle premesse che si raccolgono in giro possiamo tracciare le linee generali delle prime impressioni su Diavoli. Anzitutto l’intreccio ci fa sperare in una trama che possa avere facile presa sul pubblico di massa. Senza troppi spoiler Max e Dominic, affascinanti e spietati pezzi grossi della finanza, riescono a far guadagnare alla società moltissimi soldi. L’italiano, con l’appoggio del CEO, sta quasi per conquistare la tanto agognata promozione quando il passato torna a fare capolino e la sua vita privata si incrocia e sovrappone con una guerra finanziaria di proporzioni globali. A questo punto pare che entrino in scena scandali in cui sono coinvolte le moglie dei due, la misteriosa morte di un collega e perfino una giornalista hacker.

Fin qui ci avete incuriositi. L’hype, poi, cresce quando apprendiamo della produzione italiana camuffata british. Mentre la serie è girata nel 2019 a Roma, la storia è ambientata a Londra nel 2011. E questa potrebbe essere una lama a doppio taglio: se da un lato non perdiamo il vizio di esaltarci di fronte alla speranza di vedere la produzione italiana portata ai livelli internazionali, dall’altro ci perseguita il timore di un misero risultato. La sfida è ambiziosa: “truccare” la città eterna fino a farla assomigliare alla capitale del Regno Unito. Anche la scelta della regia ci lascia perplessi: dietro la macchina da presa Nick Hurran, che ha portato a casa molti consensi con lavori del calibro di Sherlock e Doctor Who e nel 1998 ha portato a casa una candidatura al Festival di Berlino con il film Girls’ Night, si alternerà con Jan Michelini, che in portfolio ha I Medici, disastroso sia dal punto di vista di ascolti che da quello della credibilità. Vedremo di cosa saranno capaci con Diavoli.

Dove vedere Diavoli in streaming

Dove: su Sky Atlantic, Sky On Demand, Sky Go e Now Tv
Come: in abbonamento
Quando: nel 2020

Le 5 serie più attese di fine ottobre 2019

Le 5 serie più attese di fine ottobre 2019

Watchmen S01E01 Riassunto

Watchmen Stagione 1 Episodio 1: riassunto